TORNA ALLA HOME-PAGE





 
      chi siamo  |   contattaci
Da lontano nel tempo, una storia che continua: ABBAZIA DI NONANTOLA, CARPI E MODENA

1 GIORNO
10 marzo 2019

Programma

Appuntamento dei partecipanti alle ore 05:00. Incontro con il pullman e partenza alla volta di NONANTOLA. Sosta di ristoro lungo il percorso. Arrivo, incontro con la guida e giornata dedicata alla visita. L’ABBAZIA DI NONANTOLA: è un luogo straordinario dove le vicende storiche, l’architettura, la musica gregoriana e le espressioni artistiche in genere si sono coniugate con la fede cristiana per servire e formare l’uomo attraverso una storia lunga 1300 anni. Un complesso dove si può toccare in modo mirabile il Medioevo europeo, ancora vivente nelle pergamene dell’Archivio Abbaziale e nelle opere del Tesoro Abbaziale, oggi esposte nel Museo Benedettino e Diocesano. 'Abbazia fu fondata nel 752 da Anselmo re dei Longobardi, ma dell'originaria costruzione rimangono poche tracce, alcuni capitelli della cripta e frammenti decorativi. L'attuale costruzione appartiene alla piena età romanica; si presenta imponente per la mole compatta in laterizio. È caratterizzata in particolare dal portale con stipiti e architravi marmorei opera di artisti della scuola di Wiligelmo e dalle absidi originali di notevole bellezza.. Trasferimento a CARPI. Perla del Rinascimento, antica signoria dei Pio. La località conserva un notevole patrimonio artistico con testimonianze di epoca medioevale Simbolo della città è il Duomo di Carpi, dedicato a Santa Maria Assunta. L'imponente cattedrale, in stile rinascimentale, sovrasta Piazza dei Martiri, una delle piazza più vaste e belle d'Italia. La sua costruzione cominciò nel 500 ma si concluse solo tre secoli dopo. Assolutamente da vedere a Carpi è anche Piazza dei Martiri, testimonianza del periodo rinascimentale, caratterizzata dal suo lunghissimo portico ad ovest, con 52 arcate, e dal Palazzo del Pio ad est. Palazzo dei Pio, conosciuto anche come Il Castello, è un imponente edificio costruito a più riprese dalla nobile famiglia dei Pio tra il 1300 e il 1500. Oggi il Palazzo si presenta in stile rinascimentale. Il complesso è composto da più corpi: l'uccelliera, la torre del Passerino, il torrione degli spagnoli e la torre dell'orologio. MODENA: E' la città ideale: sa farsi ammirare per i tesori architettonici, patrimonio UNESCO, sa accogliere grazie alla cucina e alla vita culturale, sa affascinare per quel misto di innovazione e tradizione che la caratterizza. Il visitatore può farsi coccolare a tavola dal gusto dell'aceto balsamico tradizionale accompagnato dalle tipicità, può passeggiare per le raccolte vie del centro o in Piazza Grande; può restare assorto di fronte alla mistica bellezza del Duomo. Visite: Piazza Grande è il cuore della vita modenese e il luogo in cui sono riuniti i monumenti più significativi e più amati. Il Duomo, opera del grande architetto Lanfranco e del maestro scultore Wiligelmo, uno dei massimi capolavori del Romanico europeo. Il Palazzo Comunale, la cui costruzione ha conosciuto diverse fasi a partire dal Medioevo. E a poca distanza dalla Ghirlandina, il seicentesco Palazzo Ducale, opera di Bartolomeo Avanzini, oggi sede della prestigiosa Accademia Militare. Risalendo lungo via Emilia, la grande arteria romana che attraversa la città, si arriva in Piazza Sant'Agostino sulla quale si affacciano l'omonima Chiesa, che conserva lo splendido "Compianto del Cristo morto" del Begarelli, scultore modenese del 1500, e il Palazzo dei Musei, sede di numerosi istituti culturali tra cui il Museo Civico d'Arte e quello Archeologico – Etnologico; la Galleria Estense, importante collezione che testimonia l'interesse della Signoria per le più diverse arti e la Biblioteca Estense, con i preziosi codici miniati dal XIV al XVI secolo. Ultimata la visita partenza per il rientro. Sosta lungo il percorso per il ristoro e per la cena libera. Arrivo.

QUOTA INDIVIDUALE DI PARTECIPAZIONE: (Min. 40 pax) € 65,00

LA QUOTA COMPRENDE: Viaggio in pullman Gran Turismo – Guida per l’intera giornata - Capogruppo.
LA QUOTA NON COMPRENDE: Gli ingressi nei musei e nei luoghi di visita – I pasti - Tutto quanto non indicato alla voce “La quota comprende”


NON SONO PRESENTI ULTERIORI IMMAGINI PER QUESTO VIAGGIO

 







       newsletter
nome utente
password

       informazioni utili











       Ospitalità italiana
© 2008 C.M. viaggi S.r.l. Tutti i diritti riservati - Partita IVA 00661560433
IBAN IT67T0311113474000000005526 - UBI Banca S.p.A. - Filiale di Macerata
        note legali   |   policy   |