TORNA ALLA HOME-PAGE


SCARICA IL CATALOGO
ESTATE 2019




 
      chi siamo  |   contattaci
CORTONA, gioiello medioevale della Valdichiana. Tra maestose chiese ed eleganti palazzi, alla scoperta del bellissimo borgo di CASTELFIORENTINO

1 GIORNO
17 marzo 2019

Programma

Appuntamento dei partecipanti alle ore 07:00. Incontro con il pullman e partenza per la Toscana. Sosta lungo il percorso per ristoro. Arrivo ed intera giornata dedicata alla visita con guida. Pranzo libero. CORTONA: sia dentro che fuori il centro storico di Cortona, si trovano dei piccoli gioielli di rara bellezza ricchi di storia, dalla tipica architettura toscana. Tra le numerose chiese, i palazzi e le botteghe, si possono trascorrere ore ad ammirare estasiato la città, le sue mura ed i monumenti religiosi senza stancarti di rivederli ancora ed ancora. Si potranno ammirare: Via Jannelli, uno dei vicoli più particolari di Cortona; il Duomo, all' interno un Ciborio in marmo di Mino da Fiesole, il bellissimo Pulpito ligneo di Michelangelo Leggi, una Pietà in stucco policroma di scuola umbra- marchigiana riferibile al XV sec.. Piazza Signorelli con il Teatro omonimo e con Palazzo Casali; la Basilica di San Francesco, interessante per il suo impianto rispondente nelle linee ai principali ordini mendicanti, ospita la meravigliosa Annunciazione di Pietro da Cortona, il famoso reliquiario in avorio donato a Frate Elia Coppi e, in una vetrina, il saio, il piccolo vangelo e il cuscino che sarebbero appartenuti a San Francesco d'Assisi. Piazza della Repubblica, con Palazzo Comunale e accesso a Rugapiana, l'unica strada in piano che taglia Cortona, caratterizzata da bellissimi vicoli da immortalare. Piazza Garibaldi o del Belvedere, da dove si gode di una veduta straordinaria su tutta la Valdichiana e il Lago Trasimeno. CASTELFIORENTINO: si estende su di un colle lungo la via Francigena sulle rovine di un insediamento romano ed è costituito da una parte antica e da una parte moderna. In passato, Castelfiorentino divenne feudo della famiglia toscana dei Cadolingi, in seguito fu possesso dei conti Alberti per poi appartenere dal XII secolo al vescovo di Firenze. Il caratteristico centro storico cittadino e soprattutto il punto di riferimento per gli abitanti di Castelfiorentino, cioè da Piazza Gramsci nella quale si può ammirare il Teatro del Popolo fatto costruire nella seconda metà del 1800 ed inaugurato nel 1867. Nel territorio di Castelfiorentino è possibile ammirare alcuni resti storici corrispondenti ad antiche costruzioni realizzate per motivi militari. È ancora visibile la pianta nonché alcune parti ancora in piedi della primissima cerchia di mura difensiva che circondavano tutta la cittadina, dominate da due torri dalle quali tenere sott’occhio la situazione delle zone. Il santuario di Santa Verdiana è stato costruito nei primi anni del 1700. In seguito verso la fine del secolo fu aggiunta una facciata tipicamente in stile barocco; la Chiesa di San Francesco è stata edificata a testimonianza della presenza del Santo in quella zona nel 1217, lo stile è quello romanico–gotico, all’interno si può ammirare il dipinto di Taddeo Gaddi, La Madonna con il bambino. Ultimate le visite inizio del viaggio di ritorno. Arrivo.

QUOTA INDIVIDUALE DI PARTECIPAZIONE: (Min. 40 pax) € 55,00

LA QUOTA COMPRENDE: Viaggio in pullman Gran Turismo – Guida per l’intera giornata - Capogruppo

LA QUOTA NON COMPRENDE: I pasti – Gli ingressi nei luoghi di visita - Tutto quanto non indicato alla voce “la quota comprende”

Il viaggio è soggetto alle condizioni contrattuali che invitiamo a leggere.


NON SONO PRESENTI ULTERIORI IMMAGINI PER QUESTO VIAGGIO

 







       newsletter
nome utente
password

       informazioni utili











       Ospitalità italiana
© 2008 C.M. viaggi S.r.l. Tutti i diritti riservati - Partita IVA 00661560433
IBAN IT67T0311113474000000005526 - UBI Banca S.p.A. - Filiale di Macerata