TORNA ALLA HOME-PAGE





 
      chi siamo  |   contattaci
"LA PASSEGGIATA DEL GIAPPONE", la fioritura dei ciliegi al laghetto dell'Eur. VILLA BONCOMPAGNI LUDOVISI: il fascino, la curiosità, i misteri

1 GIORNO
31 marzo 2019

Programma

Appuntamento dei partecipanti alle ore 06:00, incontro cin il pullman e partenza alla volta ROMA. Sosta di ristoro lungo il percorso. Arrivo e mattina dedicata alla passeggiata per ammirare la fioritura dei ciliegi. Respirare l’atmosfera giapponese e celebrare la fioritura dei ciliegi anche se ci troviamo a Roma? Assolutamente si! Al Parco Lago dell’Eur si festeggia infatti per circa un mese, dalla metà di marzo alla metà di aprile, la fioritura di questi straordinari alberi, donati alla Capitale dalla città di Tokyo. La Capitale festeggia l'evento ormai da anni, regalando ai visitatori un'esperienza che li farà sentire come in Giappone; l'Hanami (l'osservazione dei fiori), è infatti l'usanza di ammirare la fioritura di questi meravigliosi alberi. Durante le giornate dell'Hanami è molto facile imbattersi in persone vestite in yacuta e geta, gli indumenti e gli zoccoli tradizionali giapponesi, o in kimono. Il Parco dell'Eur, polmone verde ben curato e rilassante, molto animato durante il weekend o durante le pause pranzo, comprende un bel percorso denominato "Passeggiata del Giappone"; quest'ultima è costituita da 150 Prunus Yedoensis, una varietà di ciliegi, donati dall'allora Primo Ministro Nobusuke Kishi, in visita ufficiale in Italia, come segno d'amicizia tra i due Paesi. Uno dei momenti forse più suggestivi di questo appuntamento è la sfioritura, per via della neve di petali a cui si può assistere soprattutto quando soffia po’ di vento. Al termine passeggiata nel quartiere che ospita quest’evento. Lo storico quartiere EUR è il fiore all’occhiello dell’architettura razionalista italiana del XX secolo. Il quartiere dell’Eur ha alle sue spalle una storia travagliata che, in ogni modo, lo rende unico nel suo genere. Il quartiere rimanda fortemente alle forme dell’epoca classica, con grandi palazzi bianchi ricchi di colonne e statue di marmo. Si potranno ammirare: il Palazzo della Civiltà Italiana, chiamato anche Colosseo Quadrato, Palazzo dei Congressi, un moderno Pantheon dove si tengono conferenze e fiere di diverso tipo, L’Obelisco Marconi, la Nuvola di Fuksas, “innovativo” centro congressi dallo straordinario effetto visivo, galleggia in una teca di acciaio e vetro alta 40 metri, larga 70 e lunga 175; Viale Europa, la famosa via dello shopping e dell’alta moda romana; la Basilica dei Santi Pietro e Paolo, chiesa impossibile da non notare visto che troneggia su tutto il quartiere. Pranzo libero. Pomeriggio dedicato alla visita guidata della villa MUSEO BONCOMPAGNI LUDOVISI, appartenuta alla famiglia Boncompagni Ludovisi, destinata a Centro di promozione e documentazione delle Arti decorative, della Moda e del Costume, inteso come evoluzione del gusto sociale, del periodo moderno. Un filo conduttore unisce questi distinti ambiti culturali ed è la storia del gusto per la bellezza e la qualità di realizzazione dei prodotti. Mobili, arredi, abiti, accessori di moda tracciano il percorso della ricerca di decoro e di agio nella società italiana, in particolare del XX secolo. L'unione di genî creativi e di esecutori d'eccellenza nell'uno e nell'altro caso hanno determinato la crescita e il culto del made in Italy. Registrando l'evoluzione dei tempi, le collezioni del Museo Boncompagni Ludovisi testimoniano il riconoscimento del valore storico e artistico di oggetti e opere che in origine erano destinate a un uso privato e oggi sono disponibili alla fruizione pubblica. Negli anni ’70 la villa è stata donato allo stato italiano e trasformato in un museo dove è possibile vedere una ricca collezione di opere d’arte che includono quadri, sculture, ceramiche, mobili, abiti di gran moda a testimonianza dello stile di vista e del gusto italiano nei secoli XIX e XX e non solo. Ci sono opere di artisti come Balla, chini, De Chirico e anche i vestiti ideati dagli interpreti dell’ Alta Moda Italiana come Sarli, Valentino, Gattinoni, le sorelle Fontana. Al termine della visita passeggiata al Pincio dove, oltre ai busti italiani illusti si trova una ricca collezione di piante anche esotiche e alberi come l’araucaria cilòena, maestoso cedrono del Libano, una sequoia americana ecc., nonché il villino svizzero dell’architetto Ersoch, la Casina Valadier e lì accanto il busto dell’astronomo monsignor Secchi con il foro dove passa il meridiano di Roma (il primo ad aessere determinato in Italia). Al termine partenza per il rientro. Soste lungo il percorso per la cena libera. Arrivo e fine dei servizi.
QUOTA INDIVIDUALE DI PARTECIPAZIONE: (Min. 40 pax ) € 65,00
LA QUOTA COMPRENDE: Viaggio in pullman gran turismo – Guida intera giornata– Capogruppo.
LA QUOTA NON COMPRENDE: Gli ingressi nei musei e nei luoghi di visita – I pasti - Tutto quanto non espressamente indicato alla voce “La quota comprende”


NON SONO PRESENTI ULTERIORI IMMAGINI PER QUESTO VIAGGIO

 







       newsletter
nome utente
password

       informazioni utili











       Ospitalità italiana
© 2008 C.M. viaggi S.r.l. Tutti i diritti riservati - Partita IVA 00661560433
IBAN IT67T0311113474000000005526 - UBI Banca S.p.A. - Filiale di Macerata
        note legali   |   policy   |