TORNA ALLA HOME-PAGE


SCARICA IL CATALOGO
ESTATE 2019




 
      chi siamo  |   contattaci
MANTOVA, la città gioiello. NAVIGAZIONE SUL MINCIO... l'arte vista dall'acqua

1 GIORNO - CONFERMATA
14 aprile 2019

Programma

Appuntamento dei partecipanti alle ore 05:00, incontro con il pullman e partenza alla volta di MANTOVA. Sosta di ristoro lungo il percorso. Arrivo, incontro con la guida e giornata dedicata alla visita della città. MANTOVA cominciò ad affermarsi nel Medioevo, raggiungendo il massimo splendore durante la Signoria dei Gonzaga. Ricca di interesse per i suoi splendidi edifici e tesori d’arte, Mantova non lo è di meno per il carattere generale dell’ambiente urbano: le sue tranquille strade, i molti palazzetti e le semplici case che rispecchiano l’architettura padana, le tonalità dense dei colori, la presenza pittoresca dei laghi con i loro suggestivi scorci “lagunari” rappresentano elementi visivi stimolanti e di indubbio fascino. Si potranno ammirare: il Palazzo Ducale o Reggia dei Gonzaga della fine del secolo XIII, l'edificio è uno dei più grandi d’Europa, al suo interno si possono ammirare dipinti di Morone, Foppa, Bonsignori, Giulio Romano, Tintoretto e tanti altri; Palazzo Te, prende il nome dal luogo da cui sorge, l'isola del Te, circondata dai laghi e dal canale che costeggia le mura meridionali di Mantova; è una grandiosa villa suburbana che costituisce una delle meglio conservate testimonianze dell’architettura del ‘500 (quando viene effettuata la navigazione, la visita la Palazzo Te non è prevista); Piazza Sordello, di forma allungata e di dimensioni eccezionali, conserva in parte l’aspetto medioevale; Piazza delle Erbe, d’impronta tardo medioevale, è un’eccezionale sequenza di edifici monumentali; la basilica di Sant’Andrea, insigne opera del Rinascimento, eretta dal 1472 su disegno di Leon Battista Alberti, il grandioso interno, di classica grandiosità è a navata unica; la Rotonda di San Lorenzo, edificata per volere della contessa Matilde di Canossa, venne eretta verso la fine dell'XI secolo, è a pianta circolare, attigua vi è la Torre dell'orologio recentemente ristrutturata e tornata a nuovo splendore; ecc. Pranzo libero. Nel corso del pomeriggio navigazione sul fiume Mincio (durata un’ora e mezza). Acqua, terra, storia, arte, leggende: ecco Mantova, da scoprire navigando i laghi che abbracciano la città. Nel lago di Mezzo, l'elegante disegno della Cartiera Burgo (anno 1960), opera di Pier Luigi Nervi, il "poeta del cemento armato"; poi il parco-memoriale di Andreas Hofer, eroe della resistenza tirolese a Napoleone; la cinquecentesca Porta Giulia e il "Vasaròn", cascata dal lago Superiore. Momento emozionante l'apparizione della Reggia dei Gonzaga che, come Venezia, sembra emergere dall'acqua con castello e torri, palazzi e basiliche e, oltre la diga Chasseloup-Masetti, il paese natale di Publio Virgilio Marone, Andes, immerso nelle ninfee. Poi, nella Valle, lo scenario si trasforma ed è la natura a fare spettacolo: con le distese galleggianti del Nelumbium, il Fiore di Loto e della Trapa Natans; con il levarsi di aironi, nitticore, martin pescatori, cavalieri d'Italia; con la sequenza tra pioppi e salici, della flora fluviale, negli splendori delle fioriture o verdeggiante nel carice e nella canna palustre. Al termine delle visite, inizio del viaggio di ritorno. Sosta per la cena libera. Arrivo. Fine dei servizi.

QUOTA INDIVIDUALE DI PARTECIPAZIONE: (Min. 40 Pax) € 80,00

LA QUOTA COMPRENDE: Viaggio in pullman Gran Turismo - Guida per tutte le visite – Navigazione sul Mincio - Capogruppo

LA QUOTA NON COMPRENDE: Gli ingressi nei musei e nei luoghi di visita – I pasti - Tutto quanto non indicato alla voce “La quota comprende”

Le prenotazioni telefoniche si intendono valide solo se accompagnate dal versamento dell’acconto entro 4 giorni

Il viaggio è soggetto alle condizioni contrattuali che invitiamo a leggere.


NON SONO PRESENTI ULTERIORI IMMAGINI PER QUESTO VIAGGIO

 







       newsletter
nome utente
password

       informazioni utili











       Ospitalità italiana
© 2008 C.M. viaggi S.r.l. Tutti i diritti riservati - Partita IVA 00661560433
IBAN IT67T0311113474000000005526 - UBI Banca S.p.A. - Filiale di Macerata