TORNA ALLA HOME-PAGE





 
      chi siamo  |   contattaci
SPETTACOLI DI PUGLIA: tra castelli e mare, alla scoperta delle fortezze federiciane, di cattedrali sull'acqua, spiagge da cartolina e la Valle d'Itria, un angolo di paradiso nel cuore della Puglia

5 giorni - IN VIA DI CONFERMA
12 agosto 2020 - 16 agosto 2020

Programma

1° Giorno – PARTENZA / CASTEL DEL MONTE / BARLETTA /TRANI
Appuntamento dei partecipanti alle ore 05:30. Incontro con il pullman e partenza alla volta di CASTEL DEL MONTE. Sosta lungo il percorso per ristoro. Arrivo a CASTEL DEL MONTE, incontro con la guida e giornata dedicata alle visite. Visita al famoso castello medioevale, situato in isolata campagna sopra un’altura delle Murge, Perla architettonica della Puglia, Castel del Monte è un edificio del XIII secolo a pianta ottagonale, iscritto nella lista del Patrimonio dell’Umanità UNESCO dal 1996. Il castello è opera dell’ingegno medievale e della volontà personale del celebre sovrano Federico II di Svevia. BARLETTA: le origini del borgo sono molto antiche e alcuni studiosi le fanno risalire al III secolo a.C. Nei secoli seguenti divenne una delle cittadine più importanti della regione e qui si svolse la celeberrima Disfida di Barletta, avvenuta il 13 febbraio 1503. il Castello Svevo-Normanno, viva testimonianza del glorioso passato della città; la Basilica del santo Sepolcro, edificata in stile romanico, che conserva al suo interno preziose opere d'arte; il Colosso di Barletta, altrimenti conosciuto come Eraclio, è un’enorme statua bronzea alta 4.50 metri, posta in corso Vittorio Emanuele a fianco della Basilica del Santo Sepolcro. TRANI: La cattedrale di Trani è forse l’edificio più bello e celebrato del romanico pugliese. A questa qualifica ha certamente contribuito lo splendido scenario in cui è inserita: una splendida e ampia piazza affacciata direttamente sul mare. La facciata guarda verso il bel Castello svevo, le absidi a vista sono rivolte verso il suggestivo porticciolo. Costruita tra il XII ed il XIII sec., è uno dei più raffinati esemplari di architettura romanico-pugliese. In serata, sistemazione in Hotel (zona Bari), cena e pernottamento.

2° Giorno – BISCEGLIE / MOLFETTA / BARI
Prima colazione in Hotel. Pranzo in ristorante. Guida per intera giornata, dedicata alla visita di: BISCEGLIE, ha una storia remota, testimoniata dai numerosi monumenti preistorici tra cui i Dolmen, imponenti costruzioni funerarie di roccia. I Nel 1073 iniziò la costruzione della Cattedrale e nei secoli successivi la città fiorì come porto commerciale, entrando in relazione con le repubbliche marinare, specialmente con Amalfi. Nel 1222 Federico II diede inizio alla costruzione del Castello. MOLFETTA, il suo magico borgo antico e l'atmosfera marittima si respira a ogni angolo. Il Torrione Passari, costruito nel mare, o il faro più antico della Puglia. Un capolavoro imperdibile è il Duomo di Molfetta, simbolo indiscusso della città. Non ci sono parole per descrivere questo gioiello, la più grande chiesa romanica pugliese a cupole in asse, coronata da due torri campanarie. BARI, in passato ritenuta una città dalla vocazione solo commerciale e quindi fuori dai circuiti turistici, negli ultimi anni ha sperimentato un deciso restyling in termini di immagine che nel giro di poco tempo l'ha trasformata in una delle città più frizzanti e vivaci del Sud. Metropoli del Mezzogiorno, conserva una miniera di tesori inaspettati. A partire dallo splendido Borgo Antico, un dedalo di vicoli intriganti tra nicchie, chiese antiche e casette addossate le une alle altre. Camminando per queste stradine millenarie è possibile scoprire veri e propri gioielli architettonici. Passeggiando sulla Muraglia fronteggiando il mare, si ammirerà un lungomare da Oscar in tutta la sua immensità e si raggiungerà quello che è il simbolo per eccellenza di Bari: la Basilica di San Nicola. Con il suo stile semplice e sobrio ma imponente, questo capolavoro dell'architettura romanica cattura ogni anno migliaia di pellegrini e di semplici curiosi, affascinati dalla storia millenaria del monumento. In serata rientro in Hotel, cena e pernottamento.

3° Giorno - POLIGNANO A MARE / CASTELLANA GROTTE
Prima colazione in Hotel. Pranzo in ristorante. Guida per l’intera giornata, dedicata alle visite. POLIGNANO A MARE: offre tanto da vedere ai turisti in visita, di notevole interesse naturalistico sono le sue grotte marine, di rilevanza storica da non perdere il centro della città e i resti della dominazione romana come il ponte della via Traiana che attraversa Lama Monachile. Una piccola roccaforte che si svolge a picco sul mare, il Centro Storico porta delle perle nascoste perfette per gli amanti del turismo culturale: la chiesa Matrice intitolata a Santa Maria Assoluta che custodisce opere dello scultore Stefano de Putignano e il Polittico della Madonna con Bambini e Santi, di Bartolomeo Vivarini. Molto bella è la statua in bronzo di Domenico Modugno, rivolta verso il paese è un omaggio di Polignano al cantante che raggiunse l’apice del successo con “Volare” nel Sanremo del ’58, e che oggi sorride alla sua città natale. GROTTE DI CASTELLANA: Definite a giusta ragione “Meraviglia di Puglia”, le Grotte di Castellana sono un complesso di cavità sotterranee di origine carsica, ubicate nel Comune di Castellana Grotte, nelle Murge sud orientali della regione pugliese.I corridoi, i cunicoli e le grotte si snodano per una lunghezza di 3348 metri a circa 70 metri di profondità, scendendo sino ad un massimo di 122 metri dalla superficie.Visitare le Grotte di Castellana significa vivere un’esperienza unica. In uno scenario stupefacente, si attraversano caverne dai nomi fantastici, canyon e profondi abissi, si scoprono fossili, stalattiti, stalagmiti, concrezioni dalle forme incredibili e dai colori inaspettati. Una visita sorprendente che trasporta il visitatore in un mondo meraviglioso, la cui storia risale a ben novanta-cento milioni di anni fa. In serata rientro in Hotel, cena e pernottamento. 4° Giorno – CISTERNINO / MARTINA FRANCA / OSTUNI
Prima colazione in Hotel. Pranzo in ristorante. Guida intera giornata, dedicata alle visite. CISTERNINO, uno dei “Borghi
più belli d’Italia”, nella Valle d'Itria. Ciò che rende particolare Cisternino sono le sue abitazioni rigorosamente bianche, addossate le une alle altre, collegate a volte con degli archetti e particolari scalette esterne; un architettura nata spontaneamente che rende il borgo antico veramente unico tanto da stupire chi lo visita; percorrendo i suoi caratteristi vicoletti è come tornare indietro nel tempo. MARTINA FRANCA, elegante città tra “merletti in pietra” e “tesori barocchi”.
L’epoca di più grande splendore di questa città è stato sicuramente il ‘700, periodo in cui vennero costruiti i monumenti più importanti e le chiese che dominano il centro storico. Il barocco è lo stile che spadroneggia, lo si trova in tantissimi edifici ed in questo luogo ha assunto dei connotati caratteristici, si parla non a caso di “barocco martinese”. Oltre ad un ricco paesaggio punteggiato dalle antiche "casedde", i famosi trulli, e dalle tipiche costruzioni delle masserie, preziose testimonianze dell'archeologia industriale, Martina Franca gode di un vasto territorio carsico ingemmato da suggestive grotte. OSTUNI,.conosciuta anche come Città Bianca per via del caratteristico colore delle sue case. Questa cittadina che si trova nel cuore del Salento è un rinomato centro balneare che da anni riceve la Bandiera Blu e le Cinque Vele di Legambiente per la pulizia del mare e per la qualità dei servizi che offre ai turisti. Il centro storico di Ostuni, definito dai suoi abitanti “La Terra“, è sulla collina più alta, chiusa da mura e torrioni cilindrici, medioevale, di vie strette, gradinate, archi rampanti, alte case in cascata, ma soprattutto completamente bianca di calce. In serata rientro in Hotel, cena e pernottamento.

5° Giorno –. LOCOROTONDO / ALBEROBELLO / RIENTRO
Prima colazione in Hotel. Pranzo in ristorante. Guida per intera giornata, dedicata alla visita di: LOCOROTONDO, uno dei “Borghi più belli d’Italia”. Diviso in numerosissime frazioni, se ne contano ben 138, si caratterizza per una particolare pianta circolare da cui deriva appunto il suo nome, luogo rotondo dal latino Locus Rotundus. Per l'armonia delle forme e la fruibilità del centro storico, il cuore antico di Locorotondo è un luogo davvero unico capace di esercitare suggestioni e fascino fuori dal comune. Merito delle casupole candide, delle viuzze lastricate, degli eleganti portali e dei balconi fioriti. Ma anche di piccole case dalla forma geometrica regolare e dal tetto spiovente che, insieme ai trulli, sono tipiche dell'abitato: sono le cosiddette "cummerse" che spiccano imbiancate a calce nell'intero centro storico. ALBEROBELLO rappresenta il cuore della Valle dei Trulli e fu fondata nel XV secolo dai conti Acquaviva; è un pittoresco centro agricolo e turistico formato in gran parte da trulli che gli conferiscono, oltre ad una vaga aria fiabesca, notevole interesse architettonico riconosciuto nel 1996 Patrimonio Mondiale dell'Umanità dall'UNESCO. Nella sola Alberobello ci sono circa 1.500 trulli di vario tipo. Il centro storico, è uno dei più interessanti della Puglia, soprattutto perché permette di osservare la struttura dei trulli. Tali edifici si concentrano oggi soprattutto nei rioni Aia Piccola e Monti che accoglie la chiesa di S. Antonio disegnata nel 1926 riprendendo le forme del trullo. Verso le 17:30 inizio del viaggio di ritorno. Sosta per la cena libera. Arrivo. Fine dei servizi.

QUOTA INDIVIDUALE DI PARTECIPAZIONE: (Min. 40 pax) € 640,00
LA QUOTA COMPRENDE: Viaggio in pullman gran turismo – Sistemazione in Hotel 3 stelle in camere a 2 letti con servizi privati (4 notti) – Trattamento di pensione completa dalla cena del 1° giorno al pranzo del 5° giorno – Le bevande ai pasti – Guida per le visite, come da programma - Capogruppo
LA QUOTA NON COMPRENDE: Gli ingressi nei musei e nei luoghi di visita –- Il pranzo del primo giorno e la cena del quinto - Eventuale tassa di soggiorno da pagare in loco - Tutto quanto non indicato alla voce “la quota comprende”
Supplemento camera singola: € 100,00
Assicurazione medica e bagaglio € 20,00



 







       newsletter
nome utente
password

       informazioni utili





       Ospitalità italiana
© 2008 C.M. viaggi S.r.l. Tutti i diritti riservati - Partita IVA 00661560433
IBAN IT67T0311113474000000005526 - UBI Banca S.p.A. - Filiale di Macerata
        note legali   |   policy   |