TORNA ALLA HOME-PAGE





 
      chi siamo  |   contattaci
FRIULI VENEZIA GIULIA tra natura, arte, storia, cultura, gastronomia e degustazioni... PALMANOVA / GEMONA / VENZONE / SPILIMBERGO / SAN DANIELE / VILLA MANIN

2 giorni
31 ottobre 2020 - 1 novembre 2020

Programma

31 Ottobre 2020 - PARTENZA / PALMANOVA / GEMONA / VENZONE
Appuntamento dei partecipanti alle ore 04:00. Incontro con il pullman e partenza alla volta di PALMANOVA. Sosta lungo il percorso per ristoro. Arrivo, incontro con la guida e giornata dedicata alle visite. PALMANOVA, la “Città Stellata”, una città fortezza progettata e costruita dai veneziani per difendere i confini regionali dalle minacce straniere, soprattutto dei Turchi. È un modello di città unico nel suo genere, a forma di stella a nove punte perfettamente simmetrica, con una piazza centrale. Il suo centro storico si raggiunge attraverso tre Porte Monumentali, denominate Aquileia, Udine e Cividale e, da qualunque direzione si arrivi, il punto di sbocco è la Piazza Grande, l’antica piazza d’armi. La sua forma è un esagono perfetto su cui si affacciano eleganti e importanti palazzi, tra cui il Duomo, custode di opere di notevole interesse. Pranzo/degustazione in cantina. GEMONA Simbolo del carattere friulano, tenace e laborioso, Gemona, adagiata alle pendici delle Prealpi Giulie, è una delle più belle località storiche del Friuli e nel suo centro storico di origine medioevale custodisce preziosi tesori. .La cittadina, conosciuta nel mondo come la capitale del terremoto che nel 1976 sconvolse il Friuli, è oggi uno dei principali simboli della rinascita della regione ed è esempio e modello di una “ricostruzione riuscita” . Nel suo cuore antico spicca maestoso il Duomo di Santa Maria Assunta dalle architetture romanico-gotiche, che si mostra in tutta la sua bellezza a chi arriva dalla suggestiva Via Bini, i cui palazzi sono stati restaurati mantenendo l'aspetto originario, talvolta recuperando e mettendo in luce splendidi affreschi. VENZONE: Un Salotto tra le Mura. Borgo dei Borghi 2017, è la dimostrazione che "la bellezza salverà il mondo": completamente distrutto dai disastroso terremoto, è stato ricostruito pietra su pietra, com'era e dov'era. E' un Monumento Nazionale non solo per l'arte e per l'aspetto di unico borgo del '300, ma anche e soprattutto come omaggio alla volontà e allo spirito di sacrificio di tutti i friulani e gli italiani che hanno lavorato alla sua ricostruzione, restituendolo alla sua natura di Borgo più bello d’Italia. In serata sistemazione in Hotel, cena e pernottamento.

1 Novembre 2020 – SPILIMBERGO / SAN DANIELE / villa MANIN / RIENTRO
Prima colazione in Hotel. Guida per intera giornata, dedicata all’escursione a: SPILIMBERGO, è nota soprattutto come la città del mosaico i cui esempi si possono scorgere ovunque. Famosissima, nonché unica nel suo genere, è proprio la
sua Scuola Mosaicisti che ogni anno forma maestri nell’arte del mosaico provenienti da tutto il mondo. La città si è sviluppata intorno al vecchio castello, chiamato originariamente “girone” per la sua tipica forma circolare SAN DANIELE DEL FRIULI: la città conosciuta come la patria del prosciutto crudo, è una bella località appollaiata sulla cima di un colle, con lo sguardo sognante proteso verso la pianura, accarezzata dal corso del Tagliamento in cui prospera la trota. Si potranno ammirare scorci affascinanti, bei monumenti, palazzi eleganti e chiese di pregio, quale la splendida chiesa di Sant’Antonio Abate, con la facciata in stile gotico veneziano e le pareti in pietra d’Istria, chiamata la piccola “Cappella Sistina del Friuli” per i notevolissimi affreschi rinascimentali. Pranzo, degustazione con prosciutto, salame, speck, formaggi, vino. Primo pomeriggio visita di VILLA MANIN: è un gioiello d’arte e di storia situato nel cuore della pianura friulana. Con i suoi 8500 metri quadri di sale, corridoi, affreschi, edifici storici, la cappella di Sant’Andrea e i diciotto ettari di parco paesaggistico all’inglese, è una delle più grandi ville venete d’Italia.Questa dimora fu costruita nei primi decenni del Settecento dalla famiglia Manin, una delle più importanti e ricche dinastie della Repubblica di San Marco: obiettivo era collegare i traffici che provenivano per via d’acqua dalla laguna di Venezia e dall’Alto Adriatico con quelli che provenivano dall’Europa centrale. Alcuni dei più rinomati architetti e artisti dell’epoca lavorarono alla realizzazione della struttura e alla sua decorazione, prendendo come modello Versailles. Oggi, dopo un importante restauro realizzato dalla Regione Friuli Venezia Giulia, Villa Manin è diventata un importante centro culturale che ospita eventi e mostre temporanee di respiro nazionale e internazionale. Visita la sala di Flora con gli affreschi di Dorigny, il Parco e la cappella. Ultimata la visita partenza per il rientro. Sosta per la cena libera. Arrivo. Fine dei servizi.
QUOTA INDIVIDUALE DI PARTECIPAZIONE (Min, 30 Pax) € 235,00
LA QUOTA COMPRENDE: Viaggio in pullman gran turismo – Sistemazione in Hotel 3 stelle in camere a 2 letti con servizi privati – Trattamento di mezza pensione dalla cena del primo giorno alla prima colazione del secondo – Le bevande ai pasti – Pranzo/degustazione del 1° giorno, e del secondo giorno - Guide per tutte le visite, come da programma – Capogruppo
LA QUOTA NON COMPRENDE: Le entrate nei musei e nei luoghi di visita –– Le tasse di soggiorno (da saldare sul posto) tutto quanto non indicato alla voce “la quota comprende”
Supplemento camera singola € 25,00
ASSICURAZIONE MEDICA E BAGAGLIO € 10,00



Fatal error: Allowed memory size of 41943040 bytes exhausted (tried to allocate 16000 bytes) in /menu.php on line 53
Allowed memory size of 41943040 bytes exhausted (tried to allocate 64 bytes)