TORNA ALLA HOME-PAGE





 
      chi siamo  |   contattaci
LA COSTA DEI TRABOCCHI: un panorama mozzafiato - CHIETI: mix di architettura, arte, storia ed innovazione - PESCARA e "Il ponte del Mare"

PRANZO DI PESCE SUL TRABOCCO
4 settembre 2022

PROGRAMMA

Appuntamento dei partecipanti alle ore 06.30, incontro con il pullman e partenza alla volta dell’Abruzzo. Sosta lungo il percorso per ristoro. Arrivo, incontro con la guida e mattino visita di CHIETI: è tra le più antiche città d’Italia e una suggestiva città d'arte dell'Abruzzo. Questa regione, famosa soprattutto per le sue montagne, i Parchi Nazionali, i borghi antichi e le belle spiagge della Costa dei Trabocchi, custodisce anche questo centro che vanta un ricco patrimonio artistico, culturale ed archeologico tutto da scoprire. Fondata secondo la leggenda da Achille, che la chiamò Teate in onore di sua madre, questa città, conserva tutta la bellezza dell'epoca romana e medievale. Il principale monumento della città è la sua Cattedrale dedicata a San Giustino, ma le più importanti testimonianze della storia antica dell’Abruzzo sono conservate presso il Museo Archeologico Nazionale (come la celebre statua detta il “guerriero di Capestrano” ed una statuetta in bronzo raffigurante Ercole dello scultore classico Il Lisippo; ecc.. Partenza per la Costa dei Trabocchi, tratto di costa lungo circa 15 km, che comprende i comuni di Fossacesia, Rocca San Giovanni, San Vito Chietino e Ortona: in un ambiente caratterizzato da scogliere rocciose, piccole calette e campi coltivati che finiscono direttamente sul mare, si trovano, sospese sulle onde, sopra alte palafitte, si susseguono le antiche e suggestive “macchine da pesca” composte di tavole e di travi dette Trabocchi. Una tipologia architettonica antichissima ora sopravvissuta in pochissimi luoghi del Mediterraneo, tanto che questo tratto di cosata è stato dichiarato protetto dall’Unesco. Pranzo sul trabocco a base di pesce. Pomeriggio visita di PESCARA. Nota come la città che ha dato i natali a Gabriele D’Annunzio, Pescara è una cittadina vivace e dinamica che vale assolutamente la pena di scoprire. Considerato uno dei simboli della città, il Ponte di Mare è stato inaugurato nel 2009 con l’obiettivo di collegare le due rive di Pescara. Lungo 466 metri e caratterizzato da una forma sinuosa, il Ponte del Mare è percorribile sia a piedi che in bicicletta e offre una vista meravigliosa sul porto di Pescara, sulla costa ma anche sulla Majella e sul massiccio del Gran Sasso. Di notte tutto il suo tracciato curvilineo è illuminato da led che cambiano colore e creano una vista davvero suggestiva. Quest’opera è considerata il più grande ponte ciclo-pedonale italiano ed è parte integrante del progetto ciclovia Adriatica, una pista ciclabile interregionale che costeggia la riviera adriatica. Nota anche come “la città di D’Annunzio”, Pescara è la località che ha dato i natali al poeta e il luogo in cui il Vate ha trascorso la sua infanzia. In questo edificio realizzato a fine Settecento e ristrutturato poi a metà Ottocento il 12 marzo 1863 nacque il poeta Gabriele D’Annunzio. Già durante l’epoca fascista si decise di tutelare la casa come “edificio d’importante interesse storico” e includendola fra i “monumenti nazionali”. Negli anni Sessanta grazie all’iniziativa della “Fondazione d’Annunzio” venne creato il primo percorso espositivo. Attualmente il museo si trova allestito al primo piano della casa ed è composto da nove dove viene raccontata attraverso documenti, manoscritti, fotografie e oggetti un periodo di vita di D’Annunzio. La Cattedrale di Pescara, nota come Cattedrale di San Cetteo, è stata edificata nel 1949 grazie anche al volere e al contributo economico dello scrittore Gabriele D’Annunzio. Costruita sui resti di una precedente chiesa del XVIII secolo, la Cattedrale esternamente si presenta in linea con lo stile del periodo fascista mentre l’interno conserva preziose opere artistiche. Ecc.. Ultimate le visite partenza per il rientro.

QUOTA INDIVIDUALE DI PARTECIPAZIONE: (Min. 40 pax) € 95,00

LA QUOTA COMPRENDE: Viaggio in pullman gran turismo - Guida per l’intera giornata – Pranzo in ristorante, con menù di pesce, bevande incluse – Capogruppo.

LA QUOTA NON COMPRENDE: La cena - Gli ingressi nei musei e nei luoghi di visita - Tutto quanto non indicato alla voce “La quota comprende”



 






       newsletter
nome utente
password

       informazioni utili





       Ospitalità italiana
© 2008 C.M. viaggi S.r.l. Tutti i diritti riservati - Partita IVA 00661560433
IBAN IT13R0306913408100000002612 - Intesa Sanpaolo - Filiale di Macerata
        note legali   |   policy   |