TORNA ALLA HOME-PAGE





 
      chi siamo  |   contattaci
Tour tra storia e natura: da ISTANBUL A EFESO ATTRAVERSO LA CAPPADOCIA E PAMUKKALE

TURCHIA
29 settembre 2022 - 7 ottobre 2022

DETTAGLI

• voli interni (Istanbul/Kayser e Izmir/Istanbul)
• Pensione completa inclusa acqua ai pasti
• Esperienza di cucina tipica in Cappadocia
• Cavalcata in Cappadocia nelle sue splendide valli o Visita di una Hamman per un bagno Turco
• Visite e ingressi inclusi:
• a Istanbul, Santa Sofia, Ippodromo Bizantino, Moschea Blu, Palazzo Topkapi (incluso Harem), Grand Bazar, la costa asiatica e il Bosforo in battello.
• In Cappadocia, Museo di Goreme, Valli di Uchisar, Avcilar e dell’Amore (Camini delle Fate), una città sotterranea; Caravanserraglio di Suktanhani (o Agziharahan), gita a cavallo per le valli della Cappadocia e esperienza culinaria della zona con corso di cucina e pranzo;
• a Konya, mausoleo di Mevlana;
• a Pammukkale, cascate pietrificate, Hierapolis; Afrodisias;
• a Efeso il sito archeologico con la Biblioteca di Celso;

VOLI - HOTEL

Voli da Roma
29 settembre Roma/Istanbul PC 1224 14.45 – 18.20
02 ottobre Istanbul/Kayseri PC 2732 07.35 – 08.55
07 ottobre Izmir/Istanbul PC 2183 09.00 – 10.05
Istanbul/Roma PC 1223 11.55 – 13.45

HOTEL 4/5 stelle ( classificazione locale)
ISTANBUL: Hotel Gran Gulssoy o Hotel Vicenza
CAPPADOCIA: Hotel Avrasya o Suhan;
KONYA: Hotel Dedeman o Anemon;
PAMUKKALE: Hotel Lycus River o Richmond;
ISMIR: Hotel Kaya Prestige;

PROGRAMMA

1° Giorno - 29 settembre ROMA – ISTANBUL
Ritrovo dei partecipati all’aeroporto di Roma FCO per la partenza con volo di linea per Istanbul PC1224 alle ore 14.45. Arrivo previsto a Istanbul alle ore 18.20, disbrigo delle formalità di sbarco e incontro con la guida e trasferimento in albergo . Cena e Pernottamento.

2° Giorno 30 settembre ISTANBUL
Pensione completa. Intera giornata dedicata alla visita della sorprendente Istanbul. Si potranno vedere: l’Ippodromo, la Moschea Blu (ingresso) e Santa Sofia, espressione somma dell’impero cristiano sognato da Giustiniano. Pranzo in ristorante. Al termine visita del Grand Bazar . Rientro in albergo . Cena e Pernottamento

3° Giorno - 01 ottobre ISTANBUL
Pensione completa. Al mattino visita al palazzo di Topkapi e Harem del Palazzo (ingresso), antica residenza dei sultani ottomani oggi trasformato in museo. Pranzo in ristorante. ( LE VISITE SONO PREVISTE SOLO DALL’ESTERNO PER FARE LE FOTO GLI INGRESSI NON SONO INCLUSI) Partenza per esplorare la Istanbul asiatica, con i quartieri di Uskudar, dove troviamo lo sgargiante Palazzo Beylerbeyi appena sotto il ponte del Bosforo. Il quartiere di Kuzguncuk, immerso nel verde, offre un ambiente tranquillo e in stile cittadino. Nella zona vicino ai moli dei traghetti nell’affollata zona costiera, si trova la Moschea Mihrimah Sultan a cupola. I caffè con vista sulla Torre della Fanciulla e Penisola Storica offrono vedute della vecchia Istanbul attraverso il Bosforo. Attraverseremo il quartiere Kuzguncuk, un colorato distretto circondato da enormi platani, palazzi e case di legno, dove si può sentire la tradizionale vita del Bosforo. È il primo insediamento dove si stabilirono i non mussulmani, i Greci, gli Armeni, etc. Fino ad arrivare al centro del quartiere Kadikoy, all’ingresso del Bosforo, che è famoso per il suo vivace mercato ittico e alimentare, dove è possibile acquistare tutti i tipi di cibo locale, olive e cozze. Boutique indipendenti, ristoranti anatolici si trovano nei colorati edifici di street art delle sue strade tortuose. Cena e pernottamento.

4° Giorno -2 ottobre ISTANBUL – CAPPADOCIA ( VOLO )
Pensione completa. Partenza per la Cappadocia con il volo PC 2732 alle ore 07.35 del mattino. Arrivo previsto a Kayseri alle ore 08.55. Disbrigo delle formalità di sbarco e partenza in Bus per la Cappadocia e iniziando con la visita della Valle Roza e Valle di Ihlara. Sistemazione in hotel. Cena e Pernottamento.

5° Giorno - 03 ottobre CAPPADOCIA
La mattina presto possibilità di partecipare facoltativamente ad un giro in Mongolfiera sulle valli della Cappadocia per vivere una esperienza indimenticabile (vedere la nota in calce al programma).
Pensione completa. Intera giornata dedicata alla visita di questa splendida regione dal triplice interesse: naturalistico, per il fantastico paesaggio; storico, queste vallate furono abitate da monaci (anacoreti prima), raccoltisi qui dal IV sec. in poi e sopratutto dopo l’invasione araba; teologico, legato alla presenza dei Padri della Chiesa e alle loro opere. Si visiteranno: il museo all’aperto di Göreme, con le chiese rupestri ricche di affreschi, Uçhisar, la valle di Avcilar, Pasabag (camini delle fate) e una città sotterranea. Rientro in hotel. Cena e Pernottamento.

6° Giorno - 04 ottobre CAPPADOCIA
In mattınata si vivrà un’esperienza culinaria locale, trasferiti in un ristorante, sotto la guida di una cuoca della tradizione locale si preparerà un piatto tipo conosciuto con il nome di Kebab (non assolutamente inteso come il nostro panino) piatto a base di carne e verdure cotte in delle terrine ricoperte di pasta di pane. Pranzo a base dei piatti preparati e altri del ristorante. Nel tardo pomerıggıo è prevista una passeggıata a cavallo nelle valli incantate della Cappadocia per ammirare il tramonto da altre prospettive.
Chi non va a cavallo o non vuole andare sarà portato in un Hammam per rilassarsi con un bagno turco (massaggi e trattamenti da pagare sul posto come supplemento). Cena e Pernottamento.

7° Giorno - 05 ottobre CAPPADOCIA - KONYA – PAMUKKALE
Pensione completa. Partenza per Konya. Breve sosta lungo il percorso al caravanserraglio di Sultanhani o Agzıkarahan (sec. XIII). Proseguimento verso Konya e visita al mausoleo di Mevlana, fondatore del Sufismo ”dervisci rotanti”. Proseguimento per Pamukkale. Arrivo, sistemazione in hotel. Cena e pernottamento.

8° Giorno - 06 ottobre PAMUKKALE – EFESO – IZMIR
Pensione completa. In mattinata visita di Pamukkale, con la sua cascata bianca di acqua ricca di calcio che si solidifica fino a sembrare un castello di cotone, circondata da ampie vasche di acqua termale calda e fumante. Ampie distese costellate da rovine segnalano la sede di un’antica città Romana con la sua necropoli, è l’antica città di Hierapolis, patria del filosofo-storico Epitteto. Proseguimento per Efeso e visita dell’antica città di Efeso. Si potranno vedere: l’Odeon, piccolo teatro; la via dei Cureti con i suoi templi, la biblioteca di Celso, la via del marmo con a fianco l’Agorà; la via Arcadiana che portava al porto; e il magnifico teatro da 25 mila posti.Dopo la visita proseguimento Izmir . Cena e Pernottamento .

9° Giorno - 07 ottobre IZMIR - ISTANBUL – ROMA
Prima colazione in albergo e trasferimento all’aeroporto di Izmir per la partenza con volo PC 2183 per Istanbul alle ore 09.00. Arrivo previsto a Istanbul alle ore 10.05, cambio aeromobile e partenza per Roma con volo PC 1223 alle ore 11.55. Arrivo previsto a Roma alle ore 13.45 e fine dei nostri servizi.

QUOTA INDIVIDULE DI PARTECIPAZIONE (min: 15 pax) € 1.415,00
LA QUOTA COMPRENDE
• trasporto aereo da Roma;
• trasporto in franchigia di 20 kg di bagaglio;
• trasporti interni in Bus GT, come indicato nel programma;
• sistemazione in camere doppie con servizi,
• hotel di categoria 5/4 stelle (classif. loc);
• pensione completa come da programma (incluso 0,5lt. acqua minerale ad ogni pasto);
• visite ed escursioni con guida/accompagnatore locale parlante italiano indicate nei programmi (ingressi inclusi come da proposta);
• borsa da viaggio in omaggio;

LA QUOTA NON COMPRENDE
• Tasse imbarco, facchinaggio, eventuali tasse di ingresso richieste in frontiera, mance (da pagare in loco, euro 40 per persona), bevande, extra personali in genere e tutto quanto non espressamente indicato nel programma e alla voce “la quota comprende”

Supplemento singola € 275,00
Tasse imbarco € 125,00 ( soggette a riconferma)
Assicurazione medica e bagaglio € 50,00


FACOLTATIVA: Assicurazione annullamento, fortemente suggerita 3,5% del costo totale del viaggio

E' IMPORTANTE SAPERE

ESCURSIONE IN MONGOLFIERA
La prenotazione può essere inoltrata solo sul posto, direttamente, attraverso l’accompagnatore locale a titolo di cortesia. La nostra agenzia, l’operatore locale e l’accompagnatore stesso non possono assumere alcuna responsabilità in merito alla effettuazione di questo “fuori programma”.
Si tratta di una escursione soggetta a molteplici fattori, (climatici, di sicurezza, di autorizzazione da parte dell’aviazione civile), ed inoltre, essendo molto richiesta con la conseguenza che non tutte le prenotazioni possono essere accolte, va considerata, quanto a realizzabilità, altamente aleatoria.

IMPORTANTE:
La Turchia, ed in particolare la Cappadocia, sono ricchissime di storia e cultura: reperti archeologici antichissimi, anfiteatri, chiese, città sotterranee, paesaggi mozzafiato, c’è tutto per soddisfare le curiosità e la sete di conoscenza del turista.
Le strutture ricettive del paese sono molto diverse, a seconda delle località: a Istanbul , città vivace, ricca di monumenti e di atmosfere orientali, possiamo valutarle di livello internazionale, mentre in luoghi dalla bellezza magica, ma meno centrali, come Pamukkale e la Cappodocia, la qualità si abbassa, pur avendo gli hotel una classificazione di quattro-cinque stelle, che spesso inganna il turista, creando aspettative sbagliate.
Poniamo l’attenzione su questo aspetto per dare un’informazione corretta ai nostri clienti, sottolineando, però, che la bellezza di queste mete è tale da ricompensare qualche piccolo sacrificio.
Si fa anche notare che in Turchia è consuetudine che, nel programma, vengano inserite alcune visite a negozi specializzati o a fabbriche o laboratori (manufatti in argento, tappeti, etc.) per reclamizzare ed invogliare i turisti, in maniera più o meno pressante, ad acquistare i prodotti turchi. Questo può sembrare una perdita di tempo ed un fastidio. Però, quasi sempre, queste soste soddisfano curiosità non esternate e si rivelano molto utili per approfondire al meglio la conoscenza del paese venendo in contatto con tecniche di lavorazione antichissime e originali, sicuramente si possono considerare un inevitabile approfondimento culturale.


DOCUMENTI PER L’ESPATRIO
Per i cittadini italiani, per recarsi in Turchia, è sufficiente la carta di identità valida per l’espatrio (escluso con rinnovo della validità) oppure il passaporto; entrambi con validità residua di almeno 6 mesi ed in ottime condizioni. Il passaporto e la carta d’identità sono personali, pertanto il titolare è responsabile della loro validità e l’agenzia organizzatrice non potrà mai essere ritenuta responsabile di alcuna conseguenza (mancata partenza, interruzione del viaggio, etc.) addebitabile a qualsivoglia irregolarità degli stessi. È bene in ogni caso consultare il sito www.poliziadistato.it/articolo/1087-passaporto/ per informazioni su aggiornamenti e variazioni relativi ai documenti che permettono l’ingresso nel Paese.
Si fa notare che, i minori fino a 14 anni devono sempre viaggiare accompagnati da un adulto, genitore o da chi ne fa le veci. È necessario, nel caso che sul passaporto o carta d’identità del minore non fossero indicate le generalità dei genitori, essere in possesso di una documentazione da cui risultino le generalità dell’accompagnatore, pertanto nel caso di genitore “estratto di nascita”, mentre nel caso di terza persona “atto di accompagno” vidimato dalla Questura oppure l’iscrizione dell’accompagnatore sul passaporto del minore, la validità di questi documenti è di 6 mesi.
Per i cittadini di altra nazionalità esiste una casistica molto variegata per cui è necessario assumere le informazioni dovute di volta in volta.



 






       newsletter
nome utente
password

       informazioni utili





       Ospitalità italiana
© 2008 C.M. viaggi S.r.l. Tutti i diritti riservati - Partita IVA 00661560433
IBAN IT13R0306913408100000002612 - Intesa Sanpaolo - Filiale di Macerata
        note legali   |   policy   |