TORNA ALLA HOME-PAGE





 
      chi siamo  |   contattaci
DOZZA, il borgo dai muri dipinti / Piccolo, grande gioiello della romagna ... BRISIGHELLA

1 GIORNO
14 aprile 2024

Programma

Appuntamento dei partecipanti alle ore 06:00. Incontro con il pullman e partenza alla volta di DOZZA. Sosta di ristoro lungo il percorso. Arrivo , incontro con la guida e visita. Tra Imola e Bologna si trova un borgo molto particolare, un piccolo paese inserito nel circuito dei Borghi più Belli d’Italia, posto sul crinale di una collina che domina la valle. Si tratta di Dozza, un luogo particolarmente romantico visto le suggestioni che offre grazie al paesaggio urbano con i muri delle case, le piazze e le strade da cui fanno capolino i panorami circostanti. Il suo centro storico si presenta con la caratteristica forma a fuso e l’originale tessuto edilizio di stampo medievale. Spicca la possente Rocca Sforzesca posta in cima al paese, inserita perfettamente nel contesto dell’abitato. La maestosa fortezza voluta da Caterina Sforza è stata trasformata nel signorile Palazzo Malvezzi Campeggi: si possono visitare gli appartamenti del piano nobile, il salone, i salottini e le camere da letto oltre alla cucina, alle prigioni, alle stanze di tortura e ai camminamenti sulle torri. Ciò che rende veramente speciale Dozza sono i muri dipinti da importanti maestri che ne fanno un museo a cielo aperto. I murales offrono la possibilità di ammirare vere e proprie opere di Street Art, i cui dipinti si inseriscono perfettamente nel contesto urbano. Le opere spiccano per originalità e collocazione, infilate come sono tra finestre, colonne e porticati in giochi di ombre e luci che sembrano quasi dare vita ai personaggi rappresentati. Pranzo libero. Trasferimento a BRISIGHELLA. Incontro con la guida e visita. Brisighella è un incantevole borgo medievale, in provincia di Ravenna, che sorge nella bassa valle del Lamone, alle pendici dell’Appenino tosco-romagnolo ed è incastonato tra le dolci colline del Parco Regionale della Vena del Gesso Romagnola. Il paese che si distingue per la spiccata vocazione all’ospitalità e al turismo sostenibile, è stato inserito nel club dei “Borghi più belli d’Italia” e certificato dal Touring Club Italiano con la “Bandiera Arancione”. Vanta inoltre importanti certificazioni quali “Città Slow” e “Città dell’Olio e del Vino”. Qui, infatti, si produce il famoso olio extra vergine di oliva DOP “Brisighello”. Il borgo, composto da un dedalo di viuzze acciottolate, tratti di cinta muraria, scale scolpite nel gesso, racchiude l’antica Via del Borgo meglio nota come “Via degli Asini” per il ricovero che offriva agli animali dei birocciai, una strada sopraelevata e coperta illuminata da archi di differente ampiezza. A far da cornice si ergono tre colli che dominano il paesaggio circostante e che ospitano nell’ordine: la Rocca Manfrediana, edificata nel 1310 da Francesco Manfredi che conserva ancora le caratteristiche delle fortezze medievali con i fori per le catene dei ponti levatoi, le caditoie, i camminamenti sulle mura di cinta e le feritoie; la Torre dell’Orologio, risalente, al 1290 e che fino al 1500 costituì, insieme alla Rocca, il sistema difensivo del centro abitato; sul terzo colle infine, immerso tra i cipressi, si trova il Santuario della Madonna del Monticino, dove viene venerata una sacra immagine in terracotta policroma. Ultimate le visite, inizio del viaggio di ritorno. Sosta lungo il percorso per ristoro e cena libera. Arrivo e fine dei servizi.

QUOTA INDIVIDUALE DI PARTECIPAZIONE: (Min. 40 pax) € 85,00

LA QUOTA COMPRENDE: Viaggio in pullman Gran Turismo – Guida intera giornata – Capogruppo

LA QUOTA NON COMPRENDE – I pasti - Tutto quanto non indicato alla voce “La quota comprende”



 



       newsletter
nome utente
password

       informazioni utili





       Ospitalità italiana
© 2008 C.M. viaggi S.r.l. Tutti i diritti riservati - Partita IVA 00661560433
IBAN IT13R0306913408100000002612 - Intesa Sanpaolo - Filiale di Macerata
        note legali   |   policy   |